giovedì, 15 Aprile 2021

Da Federalberghi decalogo per rilanciare il turismo

Sarà di aiuto al governo che guiderà la regione tra il 2009 e il 2013

Per rilanciare il turismo Federalberghi Abruzzo ha elaborato un decalogo per il governo che guiderà la regione tra il 2009 e il 2013. Secondo l’associazione di categoria della Confcommercio in primo luogo va aumentato il budget per la promozione turistica, che nel 2008 è stato di soli 500mila euro, e andrebbe portato a sei milioni l’anno, da mettere a disposizione dell’Azienda di promozione turistica. Andrebbero accorpate, poi, le deleghe regionali a turismo e trasporti e l’Aptr dovrebbe diventare una agenzia tecnica, guidata da tecnici, che dovrebbe occuparsi del coordinamento di tutte le azioni da portare avanti sui mercati. La Federalberghi si dice preoccupata per il progetto del Centro Oli e chiede di puntare al consolidamento dei trasporti, sia per l’aeroporto che per le autostrade e i porti. Da rafforzare, sostiene sempre l’associazione di categoria degli albergatori, il brand Abruzzo, ed è importante restituire ossigeno al settore alberghiero anche prevedendo dei contributi in conto interessi in caso di investimenti sulla ricettività.

News Correlate