domenica, 26 Maggio 2024

Le eccellenze di Abruzzo e Marche in BIT

Quest’anno il Giro d’Italia parte dall’Abruzzo che ospiterà, oltre alla cronometro inaugurale da Fossacesia ad Ortona sulla scenografica ciclopedonale Via Verde della Costa dei Trabocchi che scorre parallela al mare, anche la seconda tappa da Teramo a San Salvo, l’avvio della terza da Vasto e l’arrivo della settima previsto nel suggestivo scenario montano dell’altopiano carsico di Campo Imperatore, ai piedi del massiccio del Gran Sasso d’Italia. Ma prima ancora il Giro d’Italia parte da BIT 2023, dove l’Abruzzo lo presenterà in anteprima insieme ad altre bellezze ‘slow’ della regione, come l’Abruzzo regione del benessere ed esperienze esclusive come i matrimoni nei borghi.
Quest’anno a BIT 2023 le Marche vogliono prendere viaggiatori e buyer per la gola con una grande novità: la collaborazione con gli chef stellati marchigiani e con l’Unione Regionale dei Cuochi. L’enogastronomia e le eccellenze della Regione come grande veicolo di promozione delle Marche: dall’oliva ascolana del Piceno al ciauscolo, si prevede grande interesse per le specialità locali, che si stanno scoprendo in modo molto forte anche all’estero. E in questo senso le Marche presenteranno a BIT anche i nuovi collegamenti aerei, che diventano un’opportunità per l’intero comparto e per intercettare nuovi flussi turistici.
Per informazioni aggiornate: www.bit.fieramilano.it

News Correlate