Montesilvano lancia in modello per far ripartire il turismo

“Un’estate che sia quanto più possibile viva e vivace, ma in assoluta sicurezza. Stiamo lavorando senza sosta per garantire tutto questo”. Ad affermarlo il sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis, che sintetizza le iniziative che l’amministrazione comunale sta portando avanti per la stagione in partenza.
Posti assegnati da prenotare e chioschi sulle spiagge libere, i cui gestori dovranno controllare il rispetto delle misure di sicurezza; iniziative per incentivare il passeggio, anche con la pedonalizzazione del lungomare; microeventi diffusi, anche come forma di supporto alle attività commerciali. A tutto questo si aggiunge una innovativa App che, oltre a offrire numerosi servizi, consentirà di sapere quante persone ci sono in bar e ristoranti e di prenotare.
“La prima cosa su cui ci siamo concentrati – spiega il primo cittadino – sono le spiagge. Installeremo dei chioschi o delle strutture belle e funzionali sulle spiagge libere che, grazie a dei bandi di prossima emanazione, avranno un gestore, il quale avrà il compito di far rispettare le misure di sicurezza contro il contagio, oltre ad offrire servizi di salvamento e pulizia e somministrazione di alimenti e bevande. Le spiagge saranno suddivise in ‘slot’ e bisognerà prenotare il proprio posto”. Ci saranno molti più eventi rispetto agli altri anni, ma saranno più piccoli e diffusi. “Invece di eventi medio-grandi – sottolinea il sindaco – promuoveremo tanti piccoli eventi diffusi, che accompagneranno le passeggiate e supporteranno le attività commerciali. Previsto, inoltre, il raddoppio del suolo pubblico per bar e ristoranti, così da garantire il rispetto delle distanze di sicurezza. A breve arriveranno anche le stazioni per bici elettriche e monopattini”.

News Correlate