giovedì, 24 Settembre 2020

Matera nel club delle città pascoliane

A breve attività per ricordare figura del poeta

Anche Matera è entrata a far parte del club delle città di Giovanni Pascoli insieme ai comuni di Barga, San Mauro di Romagna, Urbino, Firenze, Bologna, Matera, Massa, Livorno, Messina e Pisa. Il club è nato dalla volontà del Comune di Barga e formalizzata nei giorni scorsi in una cerimonia svoltasi al ‘Teatro dei differenti’ alla presenza dei sindaci delle città coinvolte. All’incontro presente anche Salvatore Adduce, sindaco di Matera, che si è soffermato sulla presenza di Pascoli nella città dei Sassi e sulla importanza di ricordare questo poeta.
Il club avrà il compito di organizzare incontri e convegni su Pascoli, a valorizzare con apposita segnaletica scuole e case che il poeta ha frequentato. All’incontro ha partecipato anche Alessandro Adami, presidente della Fondazione Giovanni Pascoli, promotore del recupero e della valorizzazione di tutta l’area esterna del giardino di casa Pascoli, tornato a splendere come ai tempi del poeta. Adami ha espresso apprezzamenti per il lavoro che le città pascoliane stanno facendo sui loro territori non solo per ricordare la figura del poeta ma anche per riscoprire il valore della poesia.

 

News Correlate