Un parco archeologico multimediale a Grumento Nova

In Basilicata si valorizza il patrimonio storico culturale

Nascerà a Grumento Nova, in provincia di Potenza, un parco multimediale archeologico che servirà a valorizzare l'area culturale di Grumentum. Il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, ha sottoscritto infatti le convenzioni per l'affidamento degli interventi di valorizzazione turistico-culturale ed ambientale per la Val d'Agri che saranno realizzati nell'ambito del Programma Operativo Val d'Agri-Melandro-Sauro-Camastra. In base agli accordi la Soprintendenza per i Beni e le attività culturali e paesaggistiche della Basilicata attuerà un progetto sperimentale di valorizzazione storica e culturale degli scavi archeologici di Grumentum con l'utilizzo di ricostruzioni virtuali. Il totale delle risorse destinate al progetto è di 1,8 milioni di euro. Il comune di Grumento Nova attuerà invece un progetto di valorizzazione multimediale del Castello (spesa di 300 mila euro). Il comune di Santarcangelo provvederà inoltre alla realizzazione di un museo multisensoriale che avrà sede nel monastero di Santa Maria d'Orsoleo nelle cui sale prenderanno vita l'antica storia sacra e l'esperienza umana e spirituale dei monaci (1,8 milioni di euro).

News Correlate