Saturday, 14 December 2019

Al via nel Potentino i week end “Emo-turistici”

Convegni, degustazioni e visite guidate in sei centri storici

Il Gal (Gruppo di azione locale) del Vulture Alto Bradano ha organizzato per i tre fine settimana, che vanno dal 17 novembre al 2 dicembre, “Emo-Turismo”, manifestazione dedicata allo sviluppo e alla promozione del territorio, attraverso convegni, degustazioni e visite guidate in sei centri storici. I convegni del 17 e il 18 novembre ad Acerenza e Barile, sono dedicati allo “Sviluppo rurale e diversificazione del settore agricolo del Vulture Alto Bradano” e all’“Innovazione di processo e supporto del territorio nelle sue peculiarità”. Dal 24 al 25 novembre, invece, si parlerà di emigrazione, a Oppido Lucano e crescita delle produzioni locali, a Rionero in Vulture, mentre l’ultima parte della manifestazione sarà centrata sui temi tecnici legati alla produzione enologica, il 1 dicembre a Lavello e sulla presentazione del progetto “Cinda” del Gal, il 2 dicembre a Venosa. “Cinda – ha spiegato il presidente del Gal, Francesco Perillo – è l’acronimo di cooperazione interterritoriale del distretto agroalimentare di qualità creato per affiancare all’esistente distretto industriale un braccio operativo agroalimentare, a cui si aggiungerà l’ipotesi della creazione, sul territorio, di un itinerario del vino”.

News Correlate