mercoledì, 19 Giugno 2024

Mappa tattile inclusiva, nuovo strumento per i non vedenti a Borgo San Gaetano

Nell’ambito di un progetto che mira a semplificare l’accesso ai diversamente abili, Borgo San Gaetano aggiunge un nuovo tassello. Non sempre le strutture si prestano all’abbattimento delle barriere architettoniche, e sono tante le disabilità e vari gli interventi che possono consentire di renderle fruibili e soprattutto accessibili. Borgo San Gaetano di Bernalda (MT) da quest’anno ha pensato ai non vedenti e ipovedenti con una mappa tattile che ne agevola la fruibilità. Non si tratta di una mappa qualsiasi, ma di una tavola rivolta a tutti: le diverse modalità di comunicazione grafica, testuale, tattile e braille vengono integrate in un unico strumento di comunicazione inclusivo. In questo modo diventa semplice per gli ospiti apprendere la collocazione dei diversi spazi abitativi, dei saloni, del giardino e muoversi in autonomia all’interno della struttura.
Le diverse sistemazioni offerte da Borgo San Gaetano comprendono soluzioni adatte anche agli ospiti con mobilità ridotta, nel contesto di un approccio di grande sensibilità al tema dell’inclusione, per garantire a tutti la possibilità di godere al massimo della bellezza di un soggiorno in questo scrigno di accoglienza e comfort. www.borgosangaetano.com

News Correlate