martedì, 22 Settembre 2020

Matera, Camera di Commercio sostiene turismo del vino

La prossima vendemmia sarà l’occasione per prolungare la stagione

"L'interesse dei visitatori e le utili indicazioni verso i prodotti dell'enogastronomia della Provincia di Matera, emerse in questi giorni presso il Centro Informativo ed espositivo attivato all'Antiquarium Metaponto, rappresentano una occasione interessante per prolungare la stagione turistica 2010". Lo sostiene il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, che ha invitato enti, produttori e operatori turistici a fare sistema per valorizzare le potenzialità legate all'avvio della vendemmia 2010, che si prospetta interessante. " Il turismo del vino e non solo – ha detto Tortorelli – rappresenta con l'approssimarsi della vendemmia un appuntamento di valenza economica per i produttori e una occasione per prolungare la stagione turistica 2010. Aziende vitivinicole e antiche cantine ubicate nei centri storici, enoteche private, sono le tappe più suggestive per conoscere le sei diverse tipologie del vino Matera Doc, le tecniche e i luoghi di produzione. Ma è anche una opportunità per gustare i prodotti tipici locali o i tanti segni del passato della cultura enologica, custoditi nelle case grotte e nei musei delle civiltà contadina, diffusi nei nostri centri". Dopo il pane, la pasta, l'ortofrutta, i prodotti lattiero caseari e insaccati, la Camera di commercio sosterrà quindi il turismo del vino, come già sta facendo per l'agroalimentare attraverso la organizzazione di incontri di livello internazionale come il Siaft e di recente con gli operatori russi, con i quali, ha fatto sapere Tortorelli, "abbiamo avuto significativi ritorni di interesse. Arte, ambiente, gastronomia e il buon vino della collina materana e della piana metapontina sono un invito a conoscere e a gustare i sapori della nostra terra".

News Correlate