venerdì, 18 Settembre 2020

Matera punta sul turismo ecosostenibile

Al via progetto per sviluppare mobilità elettrica e incentivare il turismo

Dopo aver lanciato la candidatura come Capitale europea della cultura 2019, Matera ha siglato un accordo con Enel per promuovere il turismo ecosostenibile. Il protocollo prevede delle iniziative nel campo della mobilità elettrica a zero emissioni. Oltre a migliorare la qualità dell’ambiente attraverso la riduzione delle emissioni inquinanti, la partnership mira a favorire lo sviluppo della mobilità elettrica nella città dei Sassi. A tal fin sono state pensate diverse iniziative fra cui la creazione di una parco-mezzi ecosostenibili alimentati a energia elettrica e collegamenti green a siti di valore culturale e artistico. Fra le modalità di spostamento anche  il car-sharing, che prevede la condivisione di automobili per tragitti comuni. Le vetture saranno 100% elettriche e potranno essere ricaricate nelle 6 postazioni che Enel metterà a disposizione di turisti e residenti. 
“Con questa intesa apriamo una pagina importante nell’ambito della mobilità urbana sostenibile – ha commentato Salvatore Adduce, sindaco di Matera– Si tratta di un progetto concreto rivolto ad aiutare cittadini e imprese, grazie a un investimento pari a 400mila euro inseriti nella proposta di rimodulazione del programma integrato di sviluppo sostenibile, a usare quanto più possibile l’auto elettrica e a condividere quanto più possibile l’uso della propria automobile attraverso il sistema di car sharing”.

News Correlate