giovedì, 25 Febbraio 2021

Sacal acquisisce le attività di handling di Alitalia

Ripepe: aumenta il valore economico aziendale

La Sacal, società di gestione dell’aeroporto di Lamezia Terme, ha acquisito le attività di handling di Alitalia sullo scalo e il personale che, con decorrenza 2 dicembre, sarà adesso a pieno titolo inserito nell’organico del gestore aeroportuale. Analogo contratto hanno firmato le Società di gestione di Palermo e Napoli, ritenute da Alitalia, insieme a Sacal, in possesso di tutte le garanzie/requisiti di solidità economico-finanziaria, nonché di ottimale organizzazione, richiesti appunto per il buon esito dell’operazione di cessione.  “Sono davvero lieto di aver firmato questa stipula – ha spiegato il presidente di Sacal, Eugenio Ripepe –  Si tratta di una grande e sincera soddisfazione, e mi pare per più motivi. Innanzitutto, perché accresce ulteriormente il prestigio di Sacal, che diviene di fatto unico handler dello scalo. Poi perché aumenta il valore economico aziendale. Poi, ancora, perché porta in organico a Sacal nuove professionalità che vantano lunga e qualificata esperienza, arricchendo la struttura dell’azienda, e in più aggiungendo nuovo know how. Infine, perché penso che un’integrazione tra personale Sacal e personale Alitalia non possa che arrecare nuovi stimoli e nuovi benefici”. Secondo Ripere, le competenze acquisite, con le loro esperienze professionali, potranno tornare concretamente utili allo scalo e al suo immediato e futuro sviluppo.

News Correlate