lunedì, 28 Settembre 2020

Cosenza, al via 1^ edizione ‘Festa dei Maestri cioccolatieri’

Una 4 giorni dedicata all’arte della lavorazione del cioccolato

Da domani Cosenza si animerà con la 1^ edizione della Festa dei Maestri cioccolatieri. Durante la 4 giorni, da giovedì 29 novembre a domenica 2 dicembre, 24 stand invaderanno il corso principale della città. L’evento, nato dalla sinergia tra Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza, e le associazioni di categoria (Confartigianato, Cioccoicò e Cicas), è dedicato all’arte della lavorazione del cioccolato.
Oggi la manifestazione è stata presentata a Palazzo dei Bruzi con una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di Occhiuto e di Luciano Vigna, assessore con delega al turismo e alle attività economiche e produttive. Presenti anche: Roberto Matragrano e Francesco Falzetta, rispettivamente presidente e direttore di Confartigianato Cosenza; Francesco Occhiuto, presidente Associazione ‘Cioccoicò’; Marco Morrone, presidente della Cicas (Confederazione Imprenditori, Commercianti, Artigiani Turismo e Servizi).
La 4 giorni offrirà dimostrazioni dal vivo del maestro cioccolatiere Antonio Le Rose.
“Stiamo portando avanti – ha detto Occhiuto – un diverso modo di intendere l’attività amministrativa che segue i processi di qualità. Credenziali che abbiamo ritrovato nella proposta di chi ci ha prospettato la ‘Festa dei maestri cioccolatieri’, rivolta alla valorizzazione delle eccellenze nel settore dell’artigianato dolciario. Nei processi di costruzione della città abbiamo la velleità di valorizzare il nostro territorio attraverso gli eventi, perché più alimenteremo la vitalità della città – ha ribadito Mario Occhiuto – più aumenteremo la sua capacità di attrarre flussi turistici”.
Occhiuto ha considerato la 1^ edizione dell’evento come apripista del programma delle ‘Buone Feste cosentine’ che il Comune ha predisposto per il periodo natalizio e ha fornito qualche anticipazione dello programma che vedrà mercatini di Natale, botteghe della solidarietà, Temporary stores, palchi per la musica dal vivo, il Presepe vivente in piazzetta Toscano.

News Correlate