Napoli, dall’autunno raccolta differenziata negli hotel

Iniziativa della Confindustria partenopea

La presidente della Sezione turismo della Confindustria partenopea, Teresa Naldi ha annunciato che in autunno partirà la raccolta differenziata dei rifiuti negli alberghi iscritti all’Unione industriali della provincia di Napoli. “E' nostra intenzione – ha spiegato Naldi – aiutare il prefetto Pansa nel suo ruolo di neocommissario ai rifiuti della Regione Campania, realizzando una seria raccolta differenziata, non appena sarà assicurata da parte degli organismi preposti la conversione effettiva del materiale recuperato”. Il progetto prevede l’organizzazione di giornate di formazione per il personale, l’adeguamento logistico delle strutture coinvolte e la definizione di protocolli d'intesa con società di raccolta rifiuti come l'Asia. Secondo i dati diffusi dall'Unione industriali hanno dato la loro adesione all'iniziativa tutte le aziende associate che hanno sede in città, tra cui gli hotel a 4 e 5 stelle e presto ci sarà anche quella delle imprese del resto della provincia. Il vantaggio previsto dalle linee guida è, secondo gli industriali, “enorme”: su 100 chili di rifiuti è possibile differenziare l’80 per cento.

News Correlate