Federalberghi Capri alla Fitur di Madrid e presenta i suoi eventi per il 2020

Capri sarà presente a Madrid in occasione di Fitur, il salone spagnolo delle vacanze, primo importante appuntamento di promozione turistica del 2020, dove si conferma il trend di domanda internazionale interessata all’isola. La presenza dell’Isola Azzurra, ospitata nello stand della Regione Campania, è assicurata come sempre da Federalberghi Isola di Capri che anche quest’anno incontra a Madrid gli operatori del mercato globale per anticipare quella che sarà quest’anno la proposta turistica nella Terra di Tiberio.

Dalla Spagna arriva anche la conferma che il brand Capri è sempre più rappresentativo e trainante per il turismo nazionale. Per la prossima stagione turistica si annuncia un importante calendario di eventi che sarà inaugurato il 7 maggio dalla presentazione della Cruise Collection 2020 di Chanel, appuntamento esclusivo che dopo alcune edizioni ospitate a Parigi, quest’anno sbarca proprio a Capri.

“Dai segnali raccolti in fiera ma anche da un primo bilancio delle prenotazioni per il 2020, Capri continua a mantenere il ritmo di crescita degli ultimi anni – spiega Sergio Gargiulo, presidente di Federalberghi Isola di Capri – Non potremmo chiedere di meglio ed è il frutto di politiche di promozione accorte e del prodotto di gran pregio sul quale gli operatori hanno lavorato e investito.

Grandi eventi internazionali programmati da aprile a dicembre faranno da richiamo e faranno parlare dell’isola ma anche segmenti di mercato che si consolidano e puntano su Capri contribuiranno ad animare il territorio.

Importanti quote di mercato sono favorite anche dal turismo culturale – aggiunge – Il nostro auspicio è ovviamente quello di veder crescere sempre i numeri su Capri, in misura adeguata alla ricettività autorizzata e servizi, ovviamente salvaguardando il nostro patrimonio naturale per il quale, è noto, abbiamo chiesto di valutare la richiesta di tutela dell’Unesco.

Il nostro impegno è anche garantire la vivibilità dell’isola ai nostri ospiti e da questo punto di vista Federalberghi Isola di Capri negli ultimi anni ha voluto e saputo essere propositiva per aiutare gli organi preposti a trovare soluzione a problematiche che vanno dall’arrivo a Capri, alla mobilità e alla sostenibilità dell’accoglienza. E se il mercato non tradisce, è la conferma che siamo sulla strada giusta”.

News Correlate