Jannotti Pecci eletto presidente di Confindustria Campania

Costanzo Jannotti Pecci è stato eletto oggi presidente di Confindustria Campania. Nato a Bacoli (NA) il 1° settembre 1952, dal 1986 è amministratore delegato del Gruppo Minieri SpA (Terme di Telese, Grand Hotel Telese e imbottigliamento dell’acqua minerale “Telese”, produzione di parafarmaci e dermocosmetici), tra i più antichi gruppi del settore e tra i primi cinque in Italia. Nell’ambito della collaborazione a Napoli con ACCOR è al vertice di alcune società di hotellerie.

Nell’ambito del Sistema Confindustriale è presidente di Federterme ed è stato componente della Giunta e del Consiglio Direttivo di Confindustria. Inoltre è stato residente di Federturismo Confindustria dal 2003 al 2007 e presidente di Confindustria Benevento dal 2002 al 2006.

“La nomina di oggi – commenta Jannotti Pecci – si colloca in continuità e in completamento del processo di autoriforma avviato per gli strumenti della rappresentanza del sistema Confindustria e garantirà la partecipazione e gli apporti di tutte le componenti del Sistema. Sono consapevole delle aspettative delle imprese e c’è anche una forte aspettativa di rilancio che consolidi competitività, esportazioni, creatività, qualità dei prodotti, dei processi e dei servizi ed occupazione. Lavorerò con tutti gli stakeholders del tessuto produttivo e con le Istituzioni per concorrere a rimuovere gli ostacoli alla crescita e alla nascita di condizioni positive di contesto (regole, trasporti e infrastrutture, credito, sostenibilità) indispensabili per favorire la ripresa. E’ necessario anche un forte impegno per la cultura d’impresa con le famiglie e con la scuola e in tale quadro vanno motivate e valorizzate le risorse umane da impegnare nei processi produttivi, nella ricerca e nell’alternanza scuola-lavoro. Assicurerò, inoltre, il convinto impegno di Confindustria Campania affinché gli interessi del mondo produttivo siano adeguatamente rappresentati nelle fasi attuative dei programmi comunitari per il 2014-20. Ciò grazie anche ad una partecipazione attiva e propositiva alle iniziative del cosiddetto partenariato socio economico che, da occasione formale d’incontro, come è stata troppo spesso nel passato, dovrà diventare momento di comune costruzione e realizzazione di opere condivise

Soddisfazione è stata espressa per l’elezione di Jannotti Pecci dal presidente di Federturismo Confindustria Renzo Iorio. “Sono certo – ha detto Iorio – che Jannotti Pecci apporterà in Confindustria Campania la sua preziosa competenza, esperienza imprenditoriale ed associativa e lo spirito che da sempre ha animato il suo impegno nella rappresentanza. Sarà un incarico di intenso lavoro, volto a recuperare quel ritardo nella crescita del Mezzogiorno, attraverso progetti dedicati allo sviluppo imprenditoriale, al manifatturiero, ai turismi e alla valorizzazione delle risorse artistiche, culturali e paesaggistiche del territorio campano da sempre al centro della sua visione. A lui quindi i migliori auguri di buon lavoro da Federturismo Confindustria tutta.

News Correlate