mercoledì, 28 Ottobre 2020

Al Museo di Capodimonte in mostra la suonatrice di liuto di Vermeer

‘La Suonatrice di liuto’, capolavoro di Jan Vermeer custodito al Met di New York, arriverà a Napoli in occasione di una mostra allestita dal 21 novembre al 9 febbraio nella Pinacoteca di Capodimonte. 

Il prestito testimonia la collaborazione intrapresa dal Museo di Capodimonte con il Met e rappresenta un’occasione per ammirare un dipinto tanto significativo di Vermeer. La ‘Suonatrice di liuto’, dipinta probabilmente intorno al 1664,  é un’opera della maturità dell’artista. La tela rappresenta una giovane donna intenta ad accordare lo strumento, mentre rivolge lo sguardo alla finestra da cui entra una chiara luce diurna.

Ad affiancare il capolavoro del Met ci saranno alcune opere della collezione permanente di Capodimonte, selezionate tra quelle raffiguranti donne musiciste (fra cui, in ambito devozionale, tre ‘Santa Cecilia’ nelle straordinarie versioni di Bernardo Cavallino, Carlo Sellitto e Francesco Guarino)  per indagare aspetti inerenti al mondo dell’arte seicentesca olandese e ai suoi rapporti con quella italiana.

News Correlate