venerdì, 28 Gennaio 2022

Reggia Caserta invasa da ambulanti, domenica assemblea di protesta

È stata confermata per domenica 7 giugno l’assemblea indetta dei dipendenti della Reggia di Caserta di Uil-Pa e Federazione Intesa, in programma dalle 8.30 alle 11.30, per protestare contro la presenza permanente degli ambulanti abusivi che ogni giorno occupano l’area esterna ed i piazzali interni del monumento. Inutili gli interventi delle forze dell’ ordine.

L’assemblea si svolgerà la prima domenica del mese, giornata di afflusso straordinario agli Appartamenti Reali per l’ingresso gratuito, mentre per l’accesso al parco vanvitelliano si pagheranno 5 euro. 

L’ assemblea di protesta è stata confermata in seguito alla decisione del segretario regionale dei Beni Culturali Luca Maggi, con delega sulla Reggia, di fissare l’incontro richiesto dai lavoratori l’11 giugno.  

“Maggi, quasi sempre assente dalla Reggia – afferma Carmine Egizio, delegato di Federazione Intesa – avrebbe dovuto convocarlo prima, poiché il problema dei venditori abusivi è  gravissimo. È certo che domenica sarà il caos – ha aggiunto – anche perché gli ingressi negli Appartamenti Reali dovranno essere contingentati con al massimo 600 visitatori presenti contemporaneamente nel Palazzo. Il personale, insufficiente nonostante il blocco dei riposi domenicali, dovrà anche badare ai venditori, sempre più aggressivi e indifferenti alle multe che le forze dell’ordine stanno infliggendo. Ciò non ci permetterà inoltre di tenere aperto il Giardino Inglese”, ha concluso.

News Correlate