mercoledì, 25 Novembre 2020

Rinviata ad aprile la Bmta di Paestum, ma confermati ‘Dialoghi su archeologia’

È posticipata nel 2021 la Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Inizialmente programmata a Paestum dal 19 al 22 novembre del 2020, la Bmta è stata spostata all’8-10 aprile 2021, lasciando immutato il programma già pubblicato sul sito. L’organizzazione precisa che sono invece confermati a Paestum dal 19 al 21 novembre con il comune di Capaccio Paestum e il Parco archeologico di Paestum e Velia i ‘Dialoghi sull’archeologia della Magna Grecia e del Mediterraneo’ i cui lavori si apriranno giovedì 19 alle 9.
Per l’occasione porteranno il loro saluto i  partner, quali le organizzazioni della cultura e del turismo dell’Onu, Unesco e Unwto, unitamente al MiBACT, nelle persone del vice DG per la Cultura dell’Unesco Ernesto Ottone Ramirez, del Direttore Regione Europa dell’Unwto Alessandra Priante, del Sottosegretario al Turismo Lorenza Bonaccorsi.  Apriranno i lavori per gli enti promotori l’assessore al Turismo della Regione Campania Felice Casucci, il sindaco di Capaccio Paestum Franco Alfieri e il Direttore del Parco Archeologico di Paestum e Velia Gabriel Zuchtriegel e a seguire il Rettore dell’Università di Salerno Vincenzo Loia, il presidente Onorario della Borsa Mounir Bouchenaki e il Fondatore e Direttore della Borsa Ugo Picarelli.

News Correlate