venerdì, 15 Gennaio 2021

Ryanair basa il 4° aeromobile all’aeroporto di Napoli per l’estate 2021

Ryanair ha annunciato che baserà un ulteriore aeromobile all’aeroporto di Napoli come parte del suo operativo per l’estate 2021, offrendo un totale di 46 rotte e una crescita del 20% del traffico Ryanair sull’aeroporto di Napoli.

La base di Napoli di Ryanair prevederà: 4 aerei basati (1 in più con un investimento di altri $ 100 milioni); 46 rotte, tra cui 17 nuove per l’ estate 2021; 150 voli settimanali – con un aumento del 20%; collegamenti con destinazioni leisure come Zante, Maiorca e Zara, city break a Edimburgo e Parigi, nonché collegamenti regionali con Alghero, Cagliari e Torino; oltre 1.920 posti di lavoro diretti e indiretti

Per celebrare il nuovo aeromobile basato a Napoli, Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da soli 19,99 euro, per viaggi fino alla fine di maggio 2021, che dovranno essere prenotati entro la mezzanotte di giovedì (24 dicembre) solo sul sito Ryanair.com.

“Ryanair è lieta di aggiungere un quarto aeromobile alla base di Napoli, soprattutto in un momento in cui le altre compagnie aeree nella regione stanno operando tagli. Abbiamo sempre avuto un rapporto solido con Napoli, con il nostro primo passeggero all’aeroporto di Napoli nel 2017 e da allora abbiamo fatto volare oltre 6 milioni di viaggiatori da / per la destinazione. Questo investimento sosterrà l’occupazione locale, una migliore connettività, il turismo e la ripresa economica nella regione. Il nostro operativo per l’estate 2021 di Napoli sarà il più consistente finora, con un totale di 46 rotte (comprese 17 nuove rotte) e oltre 150 voli ogni settimana”, ha detto il direttore commerciale di Ryanair Jason McGuinness.

“Siamo dedicati alla ripresa accelerata del trasporto aereo nella nostra regione. L’investimento Ryanair è particolarmente significativo in un momento così difficile ed è un passo fondamentale verso un più rapido miglioramento della connettività aerea, che stimolerà il turismo e l’economia locale legati all’aeroporto di Napoli – ha aggiunto Roberto Barbieri, ADdell’Aeroporto di Napoli –

Per garantire un transito aeroportuale sicuro, l’Aeroporto di Napoli ha adottato misure sanitarie innovative e a misura di passeggero, utilizzando le più avanzate tecnologie presenti sul mercato. Ora ci aspettiamo sostegno e azioni coordinate da parte delle istituzioni per fornire il quadro giusto per capitalizzare i nostri sforzi”.

News Correlate