lunedì, 27 Settembre 2021

Ryanair si espande a Napoli con 1 aereo in più, 12 nuove rotte e investimento da 100mln di sterline

Ryanair ha annunciato che amplierà ulteriormente la sua presenza all’aeroporto di Napoli, con 1 aereo in più per l’inverno ‘21 (5 in totale). Ciò rappresenterà un ulteriore investimento di $ 100 milioni a Napoli e creerà 30 ulteriori posti di lavoro Ryanair. Mentre la campagna vaccinale prosegue, il turismo europeo si sta aprendo e la maggiore connettività di Ryanair svolgerà un ruolo cruciale nel ripristino del traffico aereo nella regione.
L’operativo di Ryanair per l’inverno ‘21 da Napoli includerà: 5 aerei basati (+1 / $ 100 milioni di investimento) a supporto di 150 posti di lavoro Ryanair; 46 rotte in totale (11 nazionali / 35 internazionali); 218 voli settimanali; 12 nuove rotte: Lanzarote (1 a settimana ), Agadir (2 a settimana), Fuerteventura (2 a settimana), Londra Luton (7 a settimana), Milano Malpensa (21 a settimana), Bucarest (3 a settimana), Praga (4 a settimana), Sofia (4 a settimana), Tenerife (3 a settimana ), Tallinn (3 a settimana), Tel Aviv (6 a settimana), Zagabria (2 a settimana). I passeggeri possono prenotare una meritata vacanza, volando con le tariffe più basse e con la possibilità di usufruire dell’offerta ‘Zero Supplemento Cambio Volo’ nel caso in cui i loro piani dovessero subire modifiche. Per l’occasione, Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe disponibili a partire da soli 19,99 euro, per viaggi fino a Marzo 2022, da prenotare entro la mezzanotte di  sabato (31 luglio) solo sul sito Ryanair.com.
“In quanto compagnia aerea più grande d’Italia, siamo lieti di offrire ripresa e crescita a Napoli  e nella regione mentre l’Italia emerge dalla pandemia di Covid-19. A seguito del successo dei programmi di vaccinazione, il traffico aereo italiano, guidato da Ryanair, è destinato a riprendersi fortemente e siamo lieti di annunciare il nostro operativo esteso Winter ’21 per Napoli, compreso un ulteriore aereo basato a partire dalla stagione invernale con un ulteriore investimento di $ 100 milioni, a supporto di oltre 30 ulteriori posti di lavoro diretti – ha detto il Direttore Commerciale di Ryanair, Jason McGuinness – Ryanair accoglie la conferma della sospensione dell’addizionale comunale in Italia, che consentirà di avere tariffe più economiche da Napoli ad Alghero, Genova e Trieste. Tuttavia, la cancellazione dell’addizionale comunale almeno fino al 2025 è necessaria per garantire una vera crescita del traffico aereo italiano e della connettività, che Ryanair, con la consegna di 210 Boeing 8-200, è nella posizione unica di poter fornire”.
“La compagnia irlandese è un partner strategico con il quale abbiamo gettato solide basi per un graduale e costante ripristino dell’offerta voli che si arricchisce di nuove e interessanti destinazioni che, oltre a soddisfare le esigenze emergenti della domanda, porteranno turisti nella nostra regione oltre il periodo del picco estivo, contribuendo alla destagionalizzazione dei flussi turistici – ha aggiunto l’AD di GESAC, Roberto Barbieri – Presente a Napoli dal 2017, Ryanair ha finora trasportato oltre 6 milioni di passeggeri da e per Napoli, rappresentando un formidabile motore di sviluppo per l’intera economia che gravita attorno all’aeroporto”.

News Correlate