domenica, 14 Agosto 2022

A Napoli guida turistica aggredita da baby gang

Lo sdegno di Confesercenti: è una vergogna per la città

Venerdì a Napoli una guida turistica è stata aggredita da una baby gang nel centro storico della città. Per Vincenzo Schiavo, presidente provinciale di Confesercenti Napoli, è "una vergogna per questa città. Quello che mi ferisce di più è poi l'indifferenza della gente che non è intervenuta per distogliere o quanto meno allontanare i teppisti che stavano lanciando oggetti contro il gruppo, arrivando addirittura a ferire gravemente la guida. Come presidente di un'associazione di categoria che difende le imprese del settore turistico – ha aggiunto Schiavo – non posso che elogiare il comportamento della giovane guida aggredita che é voluta rimanere anonima e ha rinunciato a sporgere formale querela nei confronti degli assalitori". Schiavo ha lanciato un appello alle forze dell'ordine "affinché di fronte ad episodi del genere siano pronte ad intervenire immediatamente e con fermezza, chiedendo a tutti di collaborare denunciando e chiamando il 113 qualora dovessero assistere coi propri occhi ad aggressioni di questo tipo".

News Correlate