martedì, 29 Settembre 2020

L’Esercito di Terracotta in mostra a Napoli

A Napoli si può ammirare il famoso ‘Esercito di Terracotta’, 170 statue a grandezza naturale che occupano l’intera navata della Basilica dello Spirito Santo in via Toledo dalla fine di ottobre e fino al 28 gennaio 2018. La mostra ‘L’Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina’ è stata inaugurata il 24 ottobre.

L’allestimento napoletano è affiancato da ulteriori reperti (per un totale di 300 articoli) che, con l’aiuto di pannelli, spiegano la storia e i costumi della Cina antica. Una sezione a parte racconta il processo di creazione di ogni statua di terracotta e la composizione dell’esercito di allora. Ogni articolo esposto è una riproduzione fedele e precisa, creata da artigiani provenienti dal vicino Oriente con antiche tecniche di fabbricazione.

L’esposizione comprende gli oggetti, i marmi e le statue scoperti nella necropoli dedicata proprio all’imperatore che pose le basi per la struttura governativa cinese.
La scelta della città partenopea, così come anche quella del luogo per l’allestimento, non è stata fatta a caso. Napoli e la Cina, infatti, sono legate dal culto dei morti e la Basilica dello Spirito Santo richiama la sacralità e la forza del Mausoleo che ospita il gruppo di statue in Oriente.
Sarà possibile visitare la mostra tutti i giorni dalle 10 alle 20 con l’ultimo ingresso alle 19. Il costo del biglietto è di 12 euro, 10 euro per gli studenti (fino a 26 anni) e gli over 65, 8 euro per i bambini (fino a 8 anni).

News Correlate