mercoledì, 18 Maggio 2022

A Sorrento riapre il Seven Hostel, ostello per Millenials e Gen Z

Riapre al pubblico il Seven Hostel l’ostello di Sorrento, punto di riferimento per i giovani in Penisola e Costiera. Il luogo offre grandi spunti di interesse per Millenials e Gen Z pronti a mettersi in moto non solo per il puro piacere ma per ricercare nuove esperienze di viaggio e occasioni di svago e divertimento.
La struttura si sviluppa su tre livelli, è dotata di 12 camere doppie private, 1 camera tripla privata, 1 camera quadrupla privata e 12 Camerate. Un piano di oltre 300 mq sono adibiti ad ospitare la reception, il bar, i servizi e una sala eventi e meeting per rispondere alle esigenze dei giovani garantendo sempre il massimo comfort.
Le Camere Private sono la soluzione ideale per le giovani coppie o piccoli gruppi che cercano una sistemazione comoda ed intima a prezzi contenuti.
Ogni camera è arredata con stile moderno e minimalista, hanno tutte bagno privato con doccia e sono dotate di tutti i comfort, come TV, aria condizionata e wi-fi gratuito.
Le Camerate, invece, sono perfette per piccoli gruppi o per i viaggiatori che vogliono stringere nuove amicizie ed ampliare la propria esperienza di viaggio.
Situate al primo piano dell’edificio, con un design semplice ma allo stesso tempo ricercato e funzionale, hanno dimensioni che variano dai 6 ai 12 posti letto, con servizi privati o in comune.
Il Seven Hostel è soprattutto un ostello internazionale che offre ospitalità green, inclusiva ed eco-friendly ai Millennials e alla Generazione Z. Una realtà estremamente accessibile ed innovativa dotata di tutti i servizi ed attrezzature per ospitare i giovani provenienti da tutto il mondo. “Un luogo oltre che un Ostello dove poter ritrovare il tempo perduto e staccarsi, anche solo per pochi giorni, dalla routine quotidiana – Giuseppe Giulio, direzione e marketing della struttura – una meta dedicata a chi è alla ricerca di qualcosa o semplicemente di un soggiorno da vero insider. Ma soprattutto a chi è o si sente diverso. E per finire un vero e proprio punto di riferimento per eventi e serate”.
Primo meeting internazionale per YoungShip Italia all Naples Shipping Week 2022
In occasione della ‘Naples Shipping Week 2022’, YoungShip Italia lancia il primo meeting internazionale dei giovani professionisti della blue economy. Arrivata alla sua V edizione, la settimana internazionale dello shipping e della cultura del mare, si svolgerà a Napoli dal 26 settembre al 1° ottobre 2022. Dopo il successo dell’edizione 2021 della Genoa Shipping Week, Napoli riprende il testimone con una squadra organizzativa guidata dal Propeller Club Port of Naples e da ClickutilityTeam dal Comune di Napoli e dall’AdSP del Mar Tirreno Centrale con il supporto istituzionale della Marina Militare e del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guarda Costiera.
“I giovani sono il futuro e l’energia pulsante dello shipping, della logistica e blue economy – ha affermato Andrea Morandi, presidente di Young Ship Italia – e sono entusiasta che YoungShip Italia organizzi il primo meeting internazionale durante la Naples Shipping Week 2022. Un evento, il nostro, che si contestualizzerà all’interno di una settimana ricca di temi che rappresentano i pilastri su cui si baserà lo sviluppo di tutta l’economia del mare nel prossimo futuro: dall’intermodalità alla geopolitica, passando per la sostenibilità, innovazione tecnologica, finanza e, ovviamente, fattore umano. Il meeting internazionale di Napoli sarà un’occasione unica per favorire il networking dei giovani professionisti del mare provenienti da tutto il mondo che, nella meravigliosa cornice di una delle principali città marittime del Paese, potranno condividere i propri progetti ed esperienze”.

News Correlate