venerdì, 19 Luglio 2024

Capri ritrova un suo gioiello, a giugno riapre la Via Krupp

Dopo anni di chiusura da giugno sarà nuovamente fruibile la La Via Krupp, strada  superpanoramica dell’isola di Capri. Ad annunciarlo il sindaco Marino Lembo e degli amministratori dell’Isola Azzurra.
“Sono già iniziati i lavori sul costone roccioso di Marina Piccola per la riapertura della storica via Krupp”, si legge in una nota.
La strada era stata chiusa circa un decennio fa a causa di alcuni massi franati, anche per non mettere a rischio
l’incolumità delle persone. Nei giorni scorsi hanno preso il via i lavori, affidati ad un’impresa che ha partecipato ad una gara indetta dal Comune di Capri e che istituisce un Partenariato pubblico-privato che durerà 5 anni, con un investimento complessivo di circa quattro milioni.
“In questo modo – spiega il sindaco Lembo – Via Krupp sarà gestita dal Comune di Capri, che ne resta titolare, ne garantirà  pulizia e manutenzione e conserva la facoltà di organizzare eventi e manifestazioni, senza vincoli. Il Partenariato, poi, assegna alla società concessionaria, la responsabilità della gestione delle opere di difesa, della manutenzione del costone roccioso, della sorveglianza e della previsione delle condizioni avverse. Questa divisione di responsabilità e di competenze tra Comune e Concessionario è la formula innovativa che mette insieme l’interesse di tutti”.
L’accesso a via Krupp è gratis, sia per i turisti che per i cittadini dell’isola.    Dunque, da giugno, Capri e i suoi visitatori torneranno a godere di nuovo della vista mozzafiato che si ammira da quell’angolo dell’isola scavato nella roccia, che nel 1902 Krupp donò ai capresi e che fu progettato dall’architetto napoletano Emilio Mayer. La strada
resterà aperta continuativamente da giugno a settembre e nel periodo natalizio, giorno e notte. In autunno e in inverno, verranno svolti i lavori di manutenzione e di miglioramento delle opere di difesa.

News Correlate