lunedì, 27 Giugno 2022

Anacapri, la ‘Casa Rossa’ riapre in anticipo

Riapre il museo Casa Rossa di Anacapri. L’ ‘eclettica’ dimora sulla strada principale di Anacapri – caratteristica per il suo colore e per le sue decorazioni anticipa quest’anno l’apertura grazie alla collaborazione tra il Comune di Anacapri, la Soprintendenza BAPSE e l’Associazione Culturale Kaire Arte Capri.

Ora sarà possibile visitare il museo che fu la dimora di uno dei tanti eccentrici personaggi che scelsero nella seconda metà dell’Ottocento di stabilirsi sull’Isola di Capri quale luogo ameno e solare dove poter trascorrere parte della loro vita in assoluta libertà e tranquillità.

“La Casa Rossa – spiega Massimo Coppola, assessore al Turismo – da oltre 10 anni è diventato ormai un punto di riferimento e di vanto per il territorio di Anacapri e per l’intera isola, perché, oltre alla sua unicità architettonica, offre l’occasione di conoscere la storia dell’isola attraverso un originale percorso culturale formato dalla collezione comunale dei dipinti dell’800 acquistata nel 2003, dalle meravigliose statue provenienti dal fondale di una delle grotte più conosciute al mondo, la Grotta Azzurra, antico ninfeo di Tiberio e dalla nuova collezione di 15 opere pittoriche del maestro Carlo Perindani che ha ampliato, dallo scorso anno, il patrimonio artistico del museo grazie alla cooperazione tra l’Amministrazione di Anacapri e la professoressa Fausta Cenci”.

Inoltre, quest’anno sarà allestita una piccola sala con alcuni dipinti della collezione di 90 opere del pittore Raffaele Castello, acquistata dall’Amministrazione Comunale di Anacapri lo scorso anno.

News Correlate