venerdì, 25 Settembre 2020

Estate da record in Campania, al top turismo culturale e balneare

Secondo i trend di Google Napoli è la città più ricercata tra le mete online registrando un +25% rispetto a Firenze e Milano. Federalberghi fa sapere che a Napoli per il mese di agosto è stato prenotato l’80% delle camere.

Dati da record anche anche per l’aeroporto di Capodichino, raggiungendo a luglio il milione di passeggeri in transito, tra partenze e arrivi, con una stima di 560 mila per agosto. Lo scalo partenopeo si proietta al 2018, con un aumento di voli Ryanair che proprio qualche giorno fa ha annunciato 9 nuove rotte da e per Napoli.
Ma accanto al turismo balneare, a fare la parte del leone anche quello culturale, con la regione che si piazza seconda in Italia dopo il Lazio per numero di visitatori nei musei e parchi archeologici.
Numeri in crescita per gli scavi di Pompei che tra gennaio e giugno hanno registrato 1.564.458 ingressi. Bene anche gli altri musei e siti a gestione autonoma, da Ercolano alla Reggia di Caserta, al parco archeologico Paestum. A Napoli si registra un trionfo per il Museo di Capodimonte, che dall’1 gennaio al 31 agosto ha accolto 200.973 visitatori. Crescono gli ingressi anche per il Museo archeologico nazionale con 41.030 i biglietti vidimati a luglio, 37.779 ad agosto.

News Correlate