giovedì, 24 Settembre 2020

Matteoli si impegna sugli sgravi agli armatori

Annuncio dell’assessore Vetrella nel corso di un vertice con Acap

Scongiurato in Campania l'aumento delle tariffe dei biglietti per la navigazione marittima. L'assessore ai Trasporti e alle Attività produttive della Regione Campania, Sergio Vetrella, ha incontrato infatti i rappresentanti dell'Acap, l'associazione delle compagnie di navigazione private che operano nel golfo di Napoli, per discutere della questione delle tariffe applicate a pendolari e residenti per i collegamenti con le isole.
"Ho informato i rappresentanti delle compagnie – ha spiegato Vetrella – di aver ricevuto assicurazioni dal ministro dei Trasporti Altero Matteoli del suo impegno affinché gli sgravi fiscali previsti per il cabotaggio marittimo possano essere estesi il prima possibile anche agli operatori del golfo di Napoli. A questo punto gli armatori hanno deciso di recedere definitivamente dal proposito di aumentare le tariffe previste per i residenti e i pendolari delle isole, che avrebbe causato gravissimi disagi ai cittadini e al loro diritto alla mobilità". Le parti hanno stabilito di continuare i lavori del tavolo avviato da qualche settimana, in vista della razionalizzazione e adeguamento del nuovo piano dei collegamenti marittimi che dovrà puntare a realizzare servizi di collegamento sempre più efficienti e di qualità, valorizzando al contempo un settore strategico dell'economia e dell'occupazione della Campania come quello del cabotaggio marittimo, nel pieno rispetto delle regole di competitività e trasparenza, cercando di assicurare nei modi più efficienti il principio di continuità territoriale.

News Correlate