TESTMSL

Capri, ancora polemiche per ticket Giardino di Augusto

E l’ex-sindaco Federico teme incidente diplomatico con Germania

1 euro per visitare i Giardini di Augusto a Capri. È partito tra le polemiche il pagamento del ticket per ammirare il panorama dei faraglioni dell'Isola. Sono stati 2 stranieri i primi a far staccare il biglietto da 1 euro, seguiti a breve distanza da gruppetti di turisti di ogni nazione. Tra i contrari i vacanzieri del ‘mordi e fuggi', che hanno preferito continuare la passeggiata lungo via Krupp per raggiungere i tornanti da dove, senza pagare nulla, si potevano ammirare ugualmente i Faraglioni. Diversi i turisti che hanno preferito dirigersi verso altre località, come Tragara, Punta Cannone ed il parchetto della Certosa. Soddisfatto Ciro Lembo, sindaco di Capri, che si è recato personalmente ai Giardini di Augusto per accertarsi del buon andamento del servizio.
D'accordo con le polemiche l'ex sindaco Costantino Federico, che ha definito ‘sgangherata' l'iniziativa. "Non va sottovalutato – spiega Federico – che il ticket ai Giardini di Augusto va in contrapposizione alla volontà di Friederik Alfred Krupp che donò al Comune di Capri il fondo dove ora sorgono i giardini e la strada, con l' espressa raccomandazione di utilizzarlo per usi pubblici, ed il divieto di qualunque tipo di edificazione. Il ticket – ha concluso – potrebbe portare ad un incidente diplomatico con la Germania, visto che oggi è stata palesemente violata la volontà di Krupp e dei suoi discendenti".

News Correlate