lunedì, 17 Gennaio 2022

A Rimini 300 hotel aperti per le festività natalizie e di fine anno

Sono 300, su un totale di circa mille, gli hotel di Rimini che hanno deciso di aprire per le festività natalizie e in particolare per la fine dell’anno. Da un po’ di anni la città balneare si è fatta conoscere anche per il format invernale del ‘Capodanno più lungo del mondo’.
Dopo la sospensione degli eventi per la notte di San Silvestro dell’anno scorso causa Covid, quest’anno tra gli albergatori c’è “un cauto ottimismo – ha detto la presidente di Federalberghi Rimini Patrizia Rinaldis – Auspichiamo che ci sia un ritorno di presenze buono”.
C’è voglia di riscatto tra gli operatori turistici. Alcune strutture ricettive hanno aperto i battenti in inverno per la prima volta pur di spartirsi la fetta di visitatori che sceglieranno la Riviera romagnola per brindare al nuovo anno. Turisti soprattutto di prossimità. Fino a qualche settimana fa le prenotazioni erano per soggiorni di ‘3-4 giorni’, ha spiegato Rinaldis. Con il procedere della quarta ondata, sono aumentate le incertezze e dunque i più aspettano.
“Oggi c’è un po’ più di cautela non sapendo come sarà la situazione – ha aggiunto Rinaldis – È una partita che ci giocheremo l’ultima settimana”. Ciò che ipotizza la presidente è un tasso di riempimento degli alberghi attorno al 50%.

News Correlate