venerdì, 3 Febbraio 2023

Castellarano entra nella squadra dei Castelli del Ducato

Da gennaio 2022 il Comune di Castellarano (RE), con il suo borgo antico, il castello, la Rocchetta e i percorsi naturalistici, entra in ‘Castelli del Ducato di Parma, Piacenza, Guastalla e Pontremoli con itinerari verso Reggio Emilia e Cremona’. Castellarano si inserisce così nei circuiti turistici nazionali, pronta ad accogliere visitatori da tutta Italia e, in fase di ripartenza del turismo internazionale, da tutto il mondo con la sua storia, le bellezze naturali e i piaceri dell’enogastronomia.
“L’ingresso in www.castellidelducato.it – commenta il sindaco di Castellarano Giorgio Zanni – è un passo in avanti nella valorizzazione turistica del nostro territorio. Dopo gli importanti investimenti in restauri e riqualificazioni, come il restauro dell’acquedotto antico e la riqualificazione di via Roma, il lavoro sulle ricchezze naturalistiche, come il completamento della ciclovia sul Secchia e l’ingresso nella biosfera MAB Unesco, e il sostegno agli esercizi commerciali, attraverso contributi alle attività esistenti e gli incentivi verso le nuove aperture, Castellarano si inserisce con orgoglio nell’offerta turistica dell’Emilia-Romagna”.
“Benvenuto al Comune di Castellarano e grazie per iniziare a collaborare insieme su storia, identità e marketing turistico-culturale di un’area vasta: con la marca d’area ventennale Castelli del Ducato si rafforza l’alleanza dell’asse Piacenza, Parma, Reggio Emilia, e poi dall’Appennino Tosco Emiliano al Grande Fiume Po, dalla Lunigiana, attraverso le valli, fino al Cremonese. Ci fa piacere che il nostro modo di lavorare per il bene comune ci stia permettendo di disseminare buone pratiche e rafforzare questa rete turistica in cui crediamo moltissimo”, ha aggiunto Orazio Zanardi Landi, presidente dei Castelli del Ducato.

News Correlate