venerdì, 14 Maggio 2021

Alla scoperta dei castelli del Ducato di Parma e Piacenza in compagnia di principi e sindaci

Visitare un Castello con al fianco il padrone di casa. Dal 25 marzo sarà possibile in 10 Castelli del Ducato di Parma e Piacenza con l’iniziativa ‘Ambasciatori del Territorio’.

In veste di ‘Ambasciatore’, gli ospiti troveranno discendenti di famiglie antichissime, principi, conti, ma anche mecenati, grandi imprenditori e giovani sindaci che per la prima volta guideranno i visitatori alla scoperta della storia, dei segreti e delle curiosità delle loro ‘case’.
I 10 appuntamenti previsti cominciano sabato 25 marzo e si concludono il 5 agosto. I visitatori potranno passeggiare in salotti e corridoi con il padrone di casa che racconterà usi e costumi di un’epoca lontana che si tramandano di generazione in generazione.
“Dal 1999 i proprietari privati dei Castelli aprono le ‘dimore’ al pubblico e puntano sul concetto di ‘custodi del territorio’ – spiega Orazio Zanardi Landi, presidente Circuito dei Castelli del Ducato – Ci sentiamo ambasciatori del territorio a favore della cultura italiana per valorizzare il patrimonio storico-artistico, ogni giorno impegnati per mantenere, tutelare e ristrutturare beni storici che rappresentano una precisa identità e promuovere così la più grande rete di rocche, fortezze, castelli oggi presente in Emilia-Romagna”.
Castelli del Ducato riunisce, coordina, promuove e mette a sistema 32 Castelli e altrettanti luoghi di cultura, 14 alloggi ‘Tra Antiche Mura’ per 385 posti letto, secondo la logica del Turismo-Culturale per creare indotto economico sul territorio. Nel 2016 il Circuito è stato in grado di muovere circa 500.000 visitatori e ha intercettato oltre un milione e mezzo di visualizzazioni sul portale www.castellidelducato.it.

News Correlate