martedì, 27 Ottobre 2020

La storia di Bologna attraverso una visita guidata a Palazzo Ancarano

“Camminando nella storia. Alla scoperta di scavi e reperti dall’area urbana di Bologna” è il titolo del percorso guidato che, all’interno di Palazzo Ancarano, condurrà i visitatori alla conoscenza dei recenti scavi effettuati nell’area urbana a cominciare da quelli sull’antico tracciato della Via Emilia che si trovano in Via Ugo Bassi e Rizzoli.

L’appuntamento, che s’inquadra nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, è per sabato 24 settembre alle 10,30 con ingresso libero. Archeologi, restauratori e personale della Soprintendenza inoltre illustreranno al pubblico i manufatti conservati nel Cortile d’Onore di palazzo Ancarano, che ospita anche i reperti da poco restaurati dagli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Si potranno poi ammirare diverse stele tra cui quella di Titus Eborellius, di Caius Fricinius Primicenus e della moglie Aelania Parthenope, e di una famiglia di sei persone sepolta lungo la via Emilia, in località Bitone. Questi reperti riconducono alla storia dell’antica Bononia e dei suoi abitanti dalla tarda età repubblicana alla prima età imperiale.

News Correlate