Rimini, 14 musei della provincia si aprono alla città

Ciascuno ha preparato un proprio calendario di iniziative domenicali

Sono 14 musei i della provincia di Rimini che dal 16 novembre tornano protagonisti di “Musei aperti”, manifestazione organizzata dall’assessorato alla cultura della provincia con appuntamenti (a ingresso libero) aperti anche ai bambini. L’ iniziativa, arrivata all’8° edizione, ha permesso di svecchiare il concetto di museo, aprendo anche quelli più piccoli o meno conosciuti alla città, non solo per visitarli ma anche per andare a vedere spettacoli, proiezioni, concerti. Ciascuno ha preparato un proprio calendario di iniziative domenicali. Così ad esempio il museo della riserva naturale orientata di Onferno nel comune di Gemmano ha organizzato visite guidate alle grotte; quello della Linea dei Goti di Montegridolfo ospiterà il 16 novembre la proiezione del film “Il grande dittatore” di Chaplin, mentre al museo della città di Rimini ogni sabato e domenica visite guidate alla Domus del chirurgo e alla sezione archeologica del museo che ospita i reperti trovati negli scavi di piazza Ferrari. Altri appuntamenti sono la mostra sulle calzature etniche allestita dal 15 novembre nel Museo degli sguardi di Covignano, il concerto di arpa celtica che si terrà il 23 novembre nel Museo della regina di Cattolica e la lezione di archeologia sperimentale in programma nella stessa domenica ai musei di Mondaino. Info: tel. 0541 716216.

News Correlate