TESTMSL

Sassuolo, Francesco I d’Este torna a Palazzo Ducale

L’idea della Soprintendenza piace al sindaco di Sassuolo

“Un’idea meravigliosa che non può non trovare in Sassuolo le porte spalancate”. Sono le parole del sindaco di Sassuolo Luca Caselli  in seguito all’idea della Soprintendenza di trasferire a Palazzo Ducale il quadro raffigurante Francesco I d’Este. “Palazzo Ducale rappresentava la residenza estiva dei Duchi d’Este – prosegue Caselli – quindi anche dal punto di vista storico rappresenterebbe una sorta di “ritorno a casa. Abbiamo intenzione di fare del nostro Palazzo Ducale una vera e propria meta turistica per tutta Europa. Lo merita il palazzo, definito delizia Estense, lo meritano gli affreschi e lo merita la città: l’esposizione di un capolavoro indiscusso come il Francesco I rappresenterebbe il modo migliore per dare l’avvio – conclude il sindaco – ad un’operazione di valorizzazione e promozione di una delle opere d’arte più belle d’Italia”. “Si tratta di un progetto – spiega l’assessore al Turismo del Comune di Sassuolo Claudio Casolari – che andrebbe sostenuto e applaudito ad ogni livello. Sassuolo ha tutte le carte in regola non solo per ospitare l’opera ma anche le decine di visitatori che ne vorranno godere della bellezza presso un Palazzo Ducale capace di contare su cinque guide multilingue e personale qualificato che ne assicura la sorveglianza 24 ore su 24. Si tratterebbe di un avvenimento – prosegue – capace di stimolare l’incoming delle adv che stanno predisponendo pacchetti visita speciali per il Festival della Filosofia e per le Fiere d’Ottobre, oltre che offrire agli ospiti del Cersaie, che si svolgerà tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre prossimi, una ragione in più per visitare la capitale della ceramica e le sue bellezze storico-culturali o eno-gastronomiche".

News Correlate