lunedì, 15 Luglio 2024

Parma ospita l’Assemblea annuale della Federazione Svizzera di Viaggi

Si terrà per la prima volta in Italia, nello specifico a Parma, l’Assemblea di SRV, la Federazione Svizzera di Viaggi, che unisce gli operatori turistici svizzeri, in programma dal 16 al 19 novembre 2023. L’appuntamento, risultato dell’importante collaborazione stretta con Visit Emilia e grazie all’ospitalità del Comune di Parma, vedrà riunirsi nella città ducale oltre 170 operatori turistici del Paese elvetico per confrontarsi sul turismo e conoscere da vicino le opportunità offerte dall’Emilia, la Terra dello Slow Mix, un viaggio tra cultura, natura ed enogastronomia del territorio di Parma, Piacenza e Reggio Emilia.

Oggi, giovedì 16 novembre, nella cornice dell’Antica Corte Pallavicina a Polesine Parmense la cena di benvenuto a cura di Chef to Chef Emilia Romagna dedicata ai prodotti e piatti tipici emiliani.

Il 17 novembre a partire alle 8.30, nella splendida location del Teatro Regio, si terrà la giornata evento dei lavori assembleari dell’associazione. I saluti istituzionali saranno portati da Cristiano Casa Presidente di Visit Emilia, Giammaria Manghi capo della segreteria politica del Presidente della Regione Emilia Romagna e Lorenzo Lavagetto, vicesindaco di Parma con delega a Cultura e Turismo.

Prima dell’Assemblea si svolgerà al Ridotto un workshop B2B durante il quale 12 operatori turistici di Visit Emilia incontreranno gli operatori svizzeri presenti, che avranno la possibilità di conoscere da vicino l’offerta turistica di Visit Emilia per una vacanza esperienziale capace di intercettare gli interessi più vari dalla cultura alla natura, dall’enogastronomia al benessere, con percorsi nelle città d’arte di Piacenza, Parma e Reggio Emilia, le visite ai castelli, i monasteri, lungo i crinali dell’Appennino e il fiume Po.

Il 18 novembre sono in programma tour esperienziali nei territori di Parma, Piacenza e Reggio Emilia: Piacenza con visita al Duomo e la salita alla Cupola del Guercino, Palazzo Farnese, visita al borgo di Castell’Arquato, visita alla Dallara Academy, Torrechiara con bike tour, Academia Barilla, Castello di Bianello, Collezione Maramotti e alcune produzioni tipiche come il Parmigiano Reggiano, il Prosciutto di Parma, i Vini dei Colli Piacentini, l’Aceto balsamico Tradizionale di Reggio Emilia e il Laboratorio della Pasta e dei Salumi piacentini.

Alla sera si terrà la Cena di Gala conclusiva dell’evento a Palazzo Marchi a Parma a cura di Parma Quality Restaurant.

L’organizzazione dell’evento è stata possibile grazie al contributo di: Visit Emilia, Comune di Parma, ENIT Italia (Ente Nazionale Italiano del Turismo), APT Servizi Emilia-Romagna.

News Correlate