martedì, 1 Dicembre 2020

Bologna Congressi, smentita di Guerra su disagi in Conferenza disabilità

Guerra: guasto ad un ascensore risolto in 1 ora e mezza con pochi disagi

Il 12 e 13 luglio a Bologna Congressi si è svolta la IV Conferenza nazionale sulle politiche per la disabilità, appuntamento organizzato dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La due giorni ha visto la partecipazione di quasi 800 persone tra istituzioni, il mondo delle associazioni, le parti sociali e la società civile. La manifestazione ha subito le polemiche di Giuseppe Trieste, presidente della Onlus Fiaba (Fondo italiano abbattimento barriere architettoniche), per presunti disagi verificatisi venerdì 12 luglio, riportati dalla stampa nazionale e locale. I quotidiani raccontano che una cinquantina di persone con disabilità sarebbero rimaste bloccate ai piani alti del palazzo dei congressi per più di tre ore a seguito del guasto degli ascensori.
A smentire le voci Maria Cecilia Guerra, viceministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, secondo cui al guasto si è posto rimedio in un’ora e mezza e nessuno è rimasto bloccato. Il piano terra è rimasto sempre accessibile, non essendo mai venuto meno il funzionamento degli altri 2 ascensori collocati a qualche decina di metri dalle sale dedicate alla conferenza.
Bologna Congressi ha messo immediatamente a disposizione dei delegati personale in assistenza ad integrazione di quello previsto per il svolgimento dei lavori congressuali al fine di minimizzare i disagi durante l’intervento tecnico.

 

News Correlate