martedì, 18 Maggio 2021

Cesenatico, spaccatura tra albergatori e Comune

La causa è lo spostamento dei voli Ryanair da Forlì a Bologna

Spaccatura tra l’Adac di Cesenatico ed il comune dopo lo spostamento dei voli internazionali Ryanair da Forlì a Bologna. “Il nostro comune, – ha affermato il presidente dell’Adac, Giancarlo Barocci – come anche quello di Cervia, non è stato in grado di far sentire la sua voce, perdendo i voli”. Ma i disagi riguardano un’ampia gamma di situazioni e problematiche che vanno avanti da anni. “Per quanto riguarda la ristrutturazione alberghiera – spiega Barocci – la vecchia amministrazione approvò all’unanimità una variante al piano regolatore, che fu poi bloccata dalla nuova giunta, mettendo in difficoltà chi aveva già in mano un progetto ed aveva già investito denaro. Nel 2008 è stata approvata una nuova variante, decisamente peggiorativa, che continua a provocare ritardi per le consegne delle autorizzazioni”. Forti le critiche anche al programma di riqualifica della zona delle colonie di Ponente, al quale l’amministrazione ha dato la priorità: “È una porcheria che porterà via anni”, affonda Barocci.

News Correlate