venerdì, 30 Ottobre 2020

Multa per albergatore di Rimini che non accetta cani guida per i ciechi

E’ stato multato l’albergatore di Rimini che alcune settimane fa, non aveva accettato nella sua struttura una donna non vedente e il suo cane guida. Il gestore adesso dovrà pagare 883 euro, ma la vicenda è stata segnalata anche in Procura. L’uomo ha cercato di giustificarsi dicendo che nel suo hotel non sono ammessi animali, non attenendosi però alla legge che invece obbliga l’accesso ai cani che aiutano i ciechi ad orientarsi.

Nei giorni scorsi l’associazione Blindsight project aveva organizzato un sit-in davanti all’albergo, il Saint Gregory park di San Giuliano, per manifestare il proprio dissenso verso l’atteggiamento dell’albergatore.

News Correlate