martedì, 18 Giugno 2024

Perchè non si va in Riviera? Lo rivela un’indagine

Tra i motivi le poche attrattive culturali. I potenziali clienti sono 19 mln

La provincia di Rimini ha commissionato un’indagine all’ Università di Bologna per capire per quali motivi una fetta degli italiani non va in vacanza in Romagna. Sono state fatte 1.184 interviste tra i non-clienti, fra il settembre 2007 e il gennaio 2008. Il 28,3% degli italiani afferma di non essere cliente della Riviera, ma preferisce soprattutto Trentino, Sardegna e Toscana. Si parla di un potenziale mercato di 19 milioni di clienti. E la quota scende al 22,7% quando si parla di giovani “under 24”. Tra i motivi che li spingono a questa scelta, la scarsa bellezza e qualità dell’ ambiente e le poche attrattive culturali. E non basta a convincerli neanche la convenienza economica. L’indagine suggerisce quindi di investire per migliorare l’ offerta della qualità balneare con contenuti ambientali e culturali d’eccellenza. “I punti critici, i problemi che emergono – ha dichiarato l’assessore provinciale al Turismo, Marcella Bondoni, – per noi non sono un freno ma un’opportunità di sviluppo. Dall’indagine emerge anche che l’8,5% dei turisti italiani ci prende in considerazione prima di scegliere la vacanza, quindi il nostro brand è conosciuto e affermato. Ma non è con le politiche dei prezzi stracciati che riusciremo a conquistare nuovi segmenti di mercato. Dobbiamo invece puntare alla spettacolarizzazione della cultura, specializzandoci in forme di intrattenimento che siano così forti da costituire una motivazione di scelta. Dobbiamo anche pubblicizzare le innovazioni e il processo di riqualificazione avviato negli ultimi anni”.

News Correlate