A Parma torna ‘Settembre Gastronomico’ dal 30 agosto al 27 settembre

La città di Parma, Capitale Italiana della Cultura 2020+21, torna ad abbracciare ‘Settembre Gastronomico’, kermesse dedicata alle eccellenze gastronomiche della Food Valley: l’appuntamento, nel capoluogo emiliano, è dal 30 agosto al 27 settembre. Il filo rosso tra le varie iniziative della manifestazione sarà la cultura del cibo, esemplificata dalle filiere delle DOP Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma, della pasta, del pomodoro, del latte e delle alici. Un mix di tradizioni che è valso a Parma anche il ricoscimento dell’Unesco che ha inserito la città ducale tra le Creative Cities of Gastronomy. Rimandata al 2021 la tradizionale ‘Cena dei Mille’, l’evento parmigiano – promosso dal Comune di Parma e dalla Fondazione Parma Unesco Creative City of Gastronomy, con la regia di Parma Alimentare e dell’associazione ‘Parma, io ci sto!’, assumerà una veste diffusa, su tutto il territorio coinvolgendo le realtà del centro storico, della città e della provincia, con l’obiettivo far apprezzare la varietà e la bellezza paesaggistica della zona.
Tra i tanti eventi in cartellone, spiccano le cene benefiche ‘Parma incontra Bergamo’, con chef Chicco Cerea, e ‘Parma incontra Genova’, con chef Matteo Losio, che suggellano l’amicizia con le città di Bergamo e Genova, nata in cucina e per motivi solidali; la cena spettacolo con il regista lirico Gianmaria Aliverta; le settimane a tema, con proposte gastronomiche dedicate alle singole filiere; gli appuntamenti musicali in collaborazione con Teatro Regio di Parma – Verdi Off- Ai turisti in arrivo a Parma che soggiorneranno nelle strutture ricettive della Capitale Italiana della Cultura 2020+21 – per un periodo che comprenda almeno la notte di sabato – è prevista in omaggio una ‘Tasty Box’, una scatola del gusto in cui potranno trovare le Dop Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma, pasta, conserve di pomodoro, panna e le Alici di Parma.

News Correlate