lunedì, 2 Agosto 2021

Acqua protagonista di un festival diffuso da Salsomaggiore e Tabiano Terme

Dal 21 agosto al 12 settembre 2021, l’acqua – DNA di Salsomaggiore Terme (PR) – emerge a livello simbolico nelle strade, piazze e nei luoghi storici del suo territorio. Nell’ambito delle attività pianificate dalla città termale per Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, @cquechepassione, si presenta come un festival diffuso in grado di insinuarsi in ogni angolo dell’immaginario e in qualsiasi spazio, permeando con la propria ricchezza di spunti luoghi ‘contaminati’ semanticamente dall’elemento che celebra.
Da Palazzo Berzieri al sistema monumentale del Centro Storico, fino ai Castelli del Sale, MuMAB e PINKO ARENA di Parco Mazzini, prende vita un eterogeneo e ampio cartellone costruito armonizzando il racconto di un ricco e mondano passato con le necessità espressive di un tempo nuovo.
“Come tutti gli esseri umani, anche a Salsomaggiore dobbiamo all’acqua la vita – commenta il sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli – senza voler essere presuntuosi, la nostra è però una connessione ancora più profonda, qualcosa che si legge nella stessa natura dei palazzi e si tocca con mano nelle attività che ci hanno resi famosi, nell’ambito di una storia antichissima che, guarda caso, comincia col mare. Questo festival è un’esperienza diffusa e unica che mira ad avere, inutile nasconderlo, un impatto turistico, oltre che culturale”.
Ancora in via di definizione il programma di incontri, concerti e visite guidate ruota intorno a due fulcri del progetto multimediale di Salsomaggiore Terme. Se da una parte ‘L’oro di Chini a Salsomaggiore’ permette di cogliere in modalità immersiva il patrimonio artistico decorativo del Palazzo Berzieri e del Grand Hotel des Thèrmes, legato alla figura preminente dell’artista fiorentino Galileo Chini e dell’architetto Ugo Giusti, dall’altra, la Stanza delle Meraviglie allestita nella palazzina Warowland si propone di introdurre il pubblico alla scoperta di un territorio legato inestricabilmente all’acqua attraverso oggetti “magici” e pannelli esplicativi, sotto l’influsso di una misteriosa gocciampolla.
Il programma aggiornato è consultabile su: www.visitsalsomaggiore.it

News Correlate