martedì, 27 Febbraio 2024

Countdown per La Notte Rosa, il capodanno estivo a tema ‘Pink Fluid’

Una grande festa collettiva, a conferma dello spirito di accoglienza che caratterizza le province di Rimini, Forlì-Cesena, Ravenna e Ferrara, dalla spiaggia alla collina, dai locali ai luoghi d’arte, tra concerti gratuiti con grandi nomi della musica nazionale e internazionale, installazioni artistiche, mostre, fuochi d’artificio, spettacoli, magiche scenografie, tingendo di rosa strade, piazze, stabilimenti balneari, alberghi, monumenti. Un evento corale, un vero e proprio Capodanno estivo, che celebra il gusto dello stare insieme tipicamente romagnolo e che con la sua travolgente allegria contagia ogni anno migliaia di persone. Dai Lidi di Comacchio a Cattolica, da Ferrara ai borghi: cuore pulsante di questa grande festa, la costa romagnola e il suo entroterra. Tutto questo è la Notte Rosa, l’evento che anche quest’estate, dal 7 al 9 luglio, trasformerà la Romagna e il ferrarese nel più grande palcoscenico d’Italia: 110 km di costa, tra città, castelli e piccoli borghi, che si coloreranno di rosa e prenderanno vita con spettacoli, concerti, performance, happening, musica, luci, wellness e trekking. Eventi per tutti, giovani, famiglie, sportivi, amanti del buon cibo e appassionati di cultura.  Il territorio romagnolo si propone nella sua interezza con tanti eventi legati da un filo rosa capace di unire entroterra, costa, cultura, musica, borghi, castelli e innovazione.
“Ora più che mai la Romagna ha bisogno del calore di tutti -sottolinea l’assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini – e la Notte Rosa è l’occasione ideale per scambiarsi un abbraccio ‘lungo’ 110 chilometri, l’estensione della nostra Riviera. Diciotto anni sono tanti per una manifestazione che più di altre ha sempre parlato a tutta l’Italia incarnando i valori fondanti della nostra terra: allegria, spontaneità, voglia di stare insieme, ospitalità ed inclusione, ma, come dimostra il claim di quest’anno, il Capodanno dell’Estate Italiana è sempre al passo con i tempi”·
“La Notte Rosa -spiega il presidente di Visit Romagna e sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad – è l’evento che più di tutti incarna l’inclinazione all’ospitalità da sempre impressa nel Dna dei romagnoli. In occasione della Notte Rosa, la Romagna dà prova della sua capacità di fare sistema, di essere un territorio coeso e sinergico, che si rispecchia in uno spirito comune. Mai come quest’anno la nostra terra si è ritrovata unita, compatta, solidale di fronte all’emergenza che si è abbattuta su di essa. E, ancora una volta, ha dimostrato la propria straordinaria capacità di reazione. Che è lavoro e fiducia. Per questo siamo già pronti a mettere questo ‘bell’essere’ a disposizione dei nostri ospiti: spiagge in ordine, alberghi attrezzati, musei, monumenti. Siamo la vacanza degli italiani da sempre e continuiamo ad esserlo anche per la stagione turistica 2023 e per il suo Capodanno d’estate che si rinnova ogni volta e ora diventa maggiorenne”.
La prima edizione della Notte Rosa risale al luglio del 2006. Da allora questo evento non ha mai smesso di rinnovarsi ed evolversi, per continuare a stupire ed emozione il pubblico della Romagna. Sono trascorsi diciotto anni e per la Notte Rosa è arrivato il momento del passaggio simbolico all’età adulta. Per questo motivo, dal 7 al 9 luglio, saranno numerosissime le iniziative speciali dedicate espressamente ai neomaggiorenni. Ingressi scontati, pacchetti esclusivi ed eventi pensati appositamente per chi ha appena compiuto o sta per compiere i 18 anni di età. Tra queste, ad esempio, nella giornata del 7 luglio, i parchi del Gruppo Costa Edutainment (Aquafan, Oltremare Family Experience, Italia in Miniatura, Acquario di Cattolica) effettueranno uno sconto di 3 euro sul biglietto di ingresso per tutti i nati nell’anno 2005. Sabato 8 luglio, a Mirabilandia, i primi 1000 diciottenni che arriveranno saranno omaggiati dell’esclusiva t-shirt limited edition dell’evento. Ad animare la giornata fino a notte fonda la musica di Jody e Leonardo Cecchetto insieme ai dj e ai vocalist del Samsara di Riccione. Degustazioni e aperitivi dedicati ai neo diciottenni in diverse località, tra cui a Tresigallo, città della metafisica.
 Un’edizione, quella 2023, che segnerà dunque il 18° compleanno della Notte Rosa, che per l’occasione diventa Pink Fluid. Un  messaggio di libertà e inclusione, di empatia e condivisione, capace di abbattere qualsiasi barriera e di abbracciare un territorio distribuito su quattro province. Un concept innovativo, che porta la firma di Claudio Cecchetto, scelto come Visit Ambassador per gli eventi di sistema della Romagna. La Notte Rosa, nella sua nuova declinazione Pink Fluid, si rivolge in maniera trasversale a una pluralità di persone, ai giovani di oggi e a chi giovane non ha mai smesso di esserlo. Il richiamo, infatti, è anzitutto al tema della libertà. Libertà di essere chi desideriamo essere e di sentirci rappresentati, accolti e desiderati in questa grande terra dell’ospitalità a 360 gradi che è appunto la Romagna.  Per info e aggiornamenti www.notterosa.it –

News Correlate