venerdì, 14 Maggio 2021

Emilia Romagna capitale del turismo senior: ogni anno 100 mila arrivi

Al Centro Congressi di Bellaria-Igea Marina assemblea nazionale di ANCeSCAO

Una stima di 90-100mila arrivi annui per un milione e mezzo di presenze e un fatturato di 50-60 milioni di euro. Questo il peso del turismo senior (over 65 anni) in Emilia Romagna. Un importante spaccato, per capire e conoscere le richieste del turista senior, è costituito dal mondo dei Centri Sociali e una rilevante occasione di conoscenza sarà data dall'Assemblea nazionale dell'Associazione nazionale dei centri sociali anziani ed orti (ANCeSCAO). L'Assemblea – che vede la collaborazione di Apt Servizi e dove sono attesi circa mille delegati – si svolgerà dal 21 al 23 ottobre al Centro Congressi di Bellaria-Igea Marina. Attualmente fanno riferimento ad ANCeSCAO – che nel 2012 ha organizzato vacanze in regione per 20mila turisti senior per circa 280mila presenze – 1391 centri sociali per un totale di 399.000 iscritti (il 57% circa donne).
L'appuntamento è stato presentato al Grand Hotel di Rimini nel corso di una conferenza stampa dove sono intervenuti il presidente di ANCeSCAO Lamberto Martellotti e il presidente APT Servizi Emilia Romagna, Liviana Zanetti.
Per Zanetti "in una società dove i senior saranno sempre più numerosi, località di vacanza accoglienti e ricche di servizi avranno un ruolo sempre più decisivo. L'Emilia Romagna con le proposte messe dei suoi operatori, già oggi è nel cuore di tanti turisti senior e dei tour operator e agenzie che organizzano soggiorni di vacanza".
"In occasione dell'Assemblea nazionale ANCeSCAO – ha concluso – presenteremo il Progetto di co-marketing per il turismo associativo ‘Club Amici-Emilia Romagna 2014' finalizzato ad incrementare quote di arrivi e presenze di turisti senior in regione e che avrà una speciale iniziativa promozionale dedicata all'associazione ANCeSCAO".

News Correlate