mercoledì, 23 Giugno 2021

In attesa del Salone del Camper gli italiani apprezzano le vacanze outdoor

Il Salone del Camper di Parma, in programma a Fiere di Parma dall’11 al 19 settembre, scalda i motori con un piccolo assaggio nel Lab Webinar ‘Lontani dalla pazza folla: scenari del turismo itinerante 2021 e politiche attive’. Secondo uno studio realizzato dall’Osservatorio del Turismo Outdoor di Human Company, in collaborazione con Thrends, specializzata in analisi e strategie nel settore Tourism & Hospitality, quest’estate tra 45 e i 49 milioni di viaggiatori, il 55% dei quali italiani, sceglieranno strutture all’aria aperta per le proprie vacanze in Italia e il camper è il passaporto perfetto per questo tipo di vacanza.
Da tempo, alcune Regioni italiane hanno intercettato con successo i turisti in libertà grazie a un’offerta su misura.
Il turismo in libertà ha radici storiche, ma il contesto pandemico ne ha cambiato le prospettive e gli effetti si protrarranno nel corso dei prossimi anni, ha spiegato Valeria Minghetti, Chief senior ricercatrice del Ciset, mettendo in luce presente e prospettive dell’intero comparto.  Maurizio Davolio, presidente dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile, ha sottolineato le valenze positive del camperismo, partendo dalle caratteristiche della nuova domanda turistica: green, sostenibile, customizzabile. Lo sviluppo del turismo itinerante non può prescindere dall’adeguamento delle strutture di accoglienza. Maurizio Vianello, presidente Faita, ha illustrato il paradigma di successo per i campeggi: spazio, sicurezza, libertà, oltre alle strategie per il recupero delle presenze e del fatturato per il prossimo biennio.
Nuove opportunità anche per le aziende agricole. L’agricampeggio può diventare la sosta ideale del turista itinerante per l’autenticità delle esperienze e dei luoghi come ha detto Diego Scaramuzza, presidente di Terranostra, illustrando le potenzialità economiche per il mondo agricolo.
“A ognuno il suo Camper e per ogni camper tanti tipi di esperienze, destinazioni e funzioni diverse. Al Salone del Camper 2021 la gamma di veicoli presenti è davvero completa, con una esposizione di oltre 700 mezzi tra caravan e camper. L’offerta è poi completata con tante proposte turistiche per scoprire nuovi luoghi e vivere il tempo libero nella natura”, conclude Gloria Oppici, Brand Manager del Salone del Camper Fiere di Parma.

News Correlate