giovedì, 22 Aprile 2021

Nasce il “Museo dei boschi e del territorio”

La struttura sorge nel parco di Carrega

Un museo che partendo dagli allestimenti espositivi esce nei boschi e guida alla scoperta di percorsi tematici e piccoli manufatti architettonici. È il “Museo dei Boschi e del Territorio”, che sorge nel cuore del Parco regionale dei Boschi di Carrega, la prima area protetta dell’Emilia Romagna. La struttura si trova all’interno del giardino del Casino dei Boschi, la dimora realizzata nel ‘700 dall’architetto Petitot, su incarico di Maria Amalia (figlia di Maria Teresa d’Austria). Gli spazi espositivi comprendono la storica xiloteca Carrega (una collezione di legni diversi), la mostra micologica permanente e gli oggetti della cultura rurale. Il museo si apre all’esterno con itinerari tematici in natura e ogni tanto fa tappa alla scoperta di piccoli manufatti.

News Correlate