giovedì, 23 Settembre 2021

Notte Rosa primo evento italiano a richiedere Green Pass

La Notte Rosa della Romagna, in scena dal 26 luglio al 1 agosto, potrebbe essere il primo grande evento italiano con il Green Pass. Gli organizzatori si sono detti pronti a verificare i certificati agli ingressi di tutti gli spettacoli che sono già stati predisposti con sedute distanziate in aree delimitate da transenne.
“È quasi certo che ci sarà il Green pass e noi ci adegueremo alle regole che il governo ci darà”, ha detto l’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini.
Nonostante la ripresa dei contagi (nell’ultima settimana si è registrato un balzo in provincia di Rimini) gli organizzatori non hanno mai pensato di annullarla. “Quando i contagi si rialzano non è mai bello, quindi un po’ di preoccupazione c’è, però il dato più importante da tenere monitorato è quello del numero delle persone che vengono ricoverate. L’introduzione del Green pass serve per non chiudere”, ha rimarcato Corsini.
“Ci dobbiamo concentrare assolutamente sul rigore, sulla sicurezza, ma anche sul comportamento personale”, ha affermato il sindaco di Rimini e presidente di Visit Romagna, Andrea Gnassi.

News Correlate