sabato, 26 Settembre 2020

Workshop ed eductour per 18 buyer europei in visita in Emilia Romagna

Dal 30 ottobre all’1 novembre l’offerta congressuale dell’Emilia Romagna è al centro di un workshop e di 2 educational tour in regione alla presenza di 18 buyer europei provenienti da 5 paesi: Germania (9), Belgio (4), Francia (2), Olanda (2), Danimarca (1).

Il programma dell’evento, organizzato da Apt Servizi, prevede un workshop con operatori emiliano romagnoli che si svolgerà venerdì 30 ottobre a Bologna a Palazzo Re Enzo.
Al workshop si affiancheranno anche 2 educational tour in regione: il primo con tappe a Parma e Modena mentre il secondo toccherà il Forlivese e il Riminese.

Al workshop di a Bologna saranno presenti 17 operatori regionali in rappresentanza della Meeting Industry emiliano romagnola.
Terminato il workshop a Palazzo Re Enzo, e prima dell’inizio dei due educational tour, nel pomeriggio di venerdì 30 ottobre è prevista una visita guidata al centro storico di Bologna.

Il primo eductour, a cui parteciperanno 9 buyer europei, inizierà nella serata del 30 ottobre da Parma dove il gruppo assisterà al ‘Teatro Regio’ al recital del soprano Jessica Pratt.
Il giorno dopo, sabato 31 ottobre, i TO visiteranno il centro storico di Parma cui seguirà un tour a bordo d’auto d’epoca che terminerà, a Polesine Parmense, con la visita a delle cantine di stagionatura del Culatello di Zibello e la cena a base di prodotti tipici.
Domenica 1 novembre i buyer raggiungeranno Modena per visitare il ‘Museo Enzo Ferrari’, la ‘Casa Museo Luciano Pavarotti’, un’Acetaia dove si produce Aceto Balsamico Tradizionale di Modena.

I 9 buyer che parteciperanno al secondo educational raggiungeranno, nel tardo pomeriggio del 30 ottobre, Fiumana di Predappio per una sosta al ‘Borgo Condé Wine Resort’. Il giorno dopo il gruppo visiterà il Resort, Bertinoro e il suo centro congressi CEUB (Centro Residenziale Universitario Bertinoro) e raggiungerà dopo pranzo Sant’Agata Feltria per una caccia al tartufo.
In serata il gruppo si trasferirà al Grand Hotel di Rimini e cenerà in un ristorante della città a base di eccellenze ittiche dell’Adriatico.

Domenica 1 novembre il programma prevede la visita al nuovo Palazzo dei Congressi di Rimini, un tour nel centro di Santarcangelo di Romagna e la partecipazione, presso una vicina azienda agricola, a una lezione di cucina sulla preparazione della Piadina romagnola. 

News Correlate