Romagna Viaggi smentisce le voci degli ultimi giorni

“Non intendiamo cedere i contratti ad altri tour operator”

La Romagna Viaggi srl, detentrice dei marchi Turom e Adriatour, comunica ufficialmente a tutti gli operatori che, contrariamente alle voci che circolano in questi giorni, non ha nessuna intenzione né mai l’ha avuta di cedere i contratti per la stagione 2007 e successive ad altri tour operator. Lo rende noto una nota firmata dall’amministratore unico, Francesco Soldati. “Di fatto – si legge – la società che gestisce i due marchi storici dei TO continuerà come sempre a onorare direttamente gli impegni assunti nella piena e completa autonomia e nessuno è autorizzato a millantare il contrario. A tutela dell’azienda verranno assunti i provvedimenti del caso per tutelare i tour operator da false comunicazioni che tendono a danneggiare il nostro operato”.

News Correlate