Grandi stazioni, a Bologna, inizio lavori entro fine 2016

“Il progetto di riqualificazione della stazione ferroviaria di Bologna partirà a fine 2016 e costerà a Grandi stazioni 21 milioni di euro”. È quanto ha annunciato Michele Mario Elia, ad di FS, assieme al sindaco di Bologna Virginio Merola. Il progetto definitivo è al Ministero delle Infrastrutture, in attesa della chiusura della Conferenza dei servizi. “Da lì – ha spiegato Elia – passerà a gennaio 2015 nuovamente al vaglio del Cipe, dopo le modifiche apportate negli ultimi tempi”. 

All’esterno, oltre al sistema di videosorveglianza a tutela della corsia preferenziale per autobus e taxi, è previsto l’interramento della carreggiata lato stazione di viale Pietramellara e dell’attuale kiss&ride di piazza Medaglie d’oro. Ci sarà anche un sottopassaggio che da piazza XX settembre condurrà ai sottopassi storici della stazione.
“All’interno – ha proseguito Merola – c’è da risolvere il problema di quali attività commerciali collocare nella galleria dell’AV, visto che in Italia è vietato al personale lavorarci per più di 4 ore”.
I lavori di riassetto temporaneo “dovrebbero concludersi anche prima dell’apertura di Expo 2015 e Fico, magari entro le celebrazioni del 2 agosto”, ha detto Andrea Colombo, assessore comunale ai Trasporti. 

News Correlate