mercoledì, 1 aprile 2020

Al via 8^ edizione Buy Emilia Romagna

Eccellenze e grandi brand protagonisti della 3 giorni

Con l’edizione di quest’anno, che si apre ufficialmente domenica 21 aprile con l’arrivo a Bologna degli oltre 100 tour operator partecipanti, il Buy Emilia Romagna compie 18 anni. Presenti buyer provenienti da tutta Europa, Stati Uniti, Canada, Brasile, Argentina, Cina, India e Russia, che prenderanno parte complessivamente a diciotto tra educational tour e programmi speciali e incontreranno 80 operatori dell’offerta regionale nei workshop di mercoledì 24 aprile a Palazzo Re Enzo. 
All’attenzione per i mercati tradizionali si associa quella verso quelli emergenti per cogliere tendenze ed evoluzioni della domanda turistica internazionale. Questa edizione si caratterizza per una più marcata sinergia con le eccellenze del territorio regionale e in particolare con la Città di Bologna. Grazie alla collaborazione attivata quest’anno con la Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e con Genus Bononiae, i TO avranno l’opportunità di conoscere le eccellenze del circuito museale di Genus Bononiae, dal Museo della Storia di Bologna di Palazzo Pepoli, a San Colombano, a Palazzo Fava. Bologna ancora protagonista domenica sera con il briefing di accoglienza dei buyer, ospitati al Teatro Comunale.
Tra lunedì 22 e mercoledì 23 aprile, previsti 18 educational tour alla scoperta del territorio regionale, della sua cultura, enogastronomia, offerta di sport e natura, compresi 4 itinerari tematici e 5 programmi speciali. Dopo aver toccato con mano l’offerta turistica dell’Emilia Romagna, i TO incontreranno 80 operatori dell’offerta regionale, dando vita ad un’intera giornata non-stop di contrattazioni, nel corso dei Workshop ospitati mercoledì 24 aprile a Palazzo Re Enzo a Bologna. Le opportunità di contrattazione si moltiplicano attraverso il Workshop dedicato ai Turismi Tematici, che si svolgerà sempre a Palazzo Re Enzo nel pomeriggio del 24, e che vedrà la partecipazione di buyer specializzati su specifici segmenti, dallo slow bike al trekking, al turismo sportivo.
Location suggestiva anche per la serata di chiusura del Buy, mercoledì 24, al Museo Casa Enzo Ferrari di Modena. 

News Correlate