lunedì, 1 Marzo 2021

Riccione/2,1500 presenze con “In Treno da Riccione”

E per il 2007 l’Associazione Albergatori conta di raddoppiare i dati

Nel 2006 con “In treno da Riccione” sono arrivate 1500 presenze. Si è trattato in maggior parte di giovani coppie con figli piccoli, in gran parte provenienti dalla Lombardia (43%), seguita dall’Emilia Romagna (17%) da Lazio e Umbria (10%) Triveneto e Piemonte (rispettivamente 7 e 6%). Ma non sono mancati arrivi da regioni più lontane, come per esempio la Puglia.
“Siamo molto contenti di riproporre l’iniziativa – dichiara Marco Giovannini, presidente dell’Associazione Albergatori di Riccione – l’iniziativa si sta consolidando, sia per quanto riguarda gli alberghi aderenti che per i clienti che ne usufruiscono. Confidiamo di raddoppiare i dati del 2006, sia nei contatti che negli arrivi. Inoltre – aggiunge – abbiamo potenziato l’offerta aggiungendo una navetta elettrica con conducente, che si affianca alle biciclette disponibili gratuitamente e alla facilità dell’utilizzo dei mezzi pubblici”. “L’accordo ormai consolidato con l’Associazione degli Albergatori di Riccione è per noi motivo di grande soddisfazione – sottolinea Paolo Birolini, responsabile della Vendita e Assistenza Emilia Romagna di Trenitalia – anche perché si aggiunge ad altre iniziative che Trenitalia ha avviato per contribuire a ridurre il traffico su gomma da e verso le località di villeggiatura. Il treno è garanzia di un viaggio più sicuro e rispettoso dell’ambiente e il fatto che questi valori siano fatti propri da imprenditori privati è di certo un ottimo segnale”.

News Correlate